Fenomeni spesso presenti a macchia di leopardo un po' ovunque. Fresco, specie al nord.

Published in News Meteo

Le previsioni meteo dal 25 Settembre al 1 Ottobre 2017.

Settembre anche va verso la conclusione e con Ottobre inizierà quella che comunemente viene chiamato semestre freddo. Un Settembre comunque sia, che tra belle giornate ed altre più all’insegna del clima più fresco e piovoso, si è mantenuto abbastanza in linea di come dovrebbe essere. Intanto anche questi ultimi giorni del mese, appaiono spesso con dei fenomeni, non solo sulle regioni alpine, ma un po' ovunque, sempre a carattere di precipitazioni sparse, seppur di moderata entità. Le temperature caleranno di qualche grado, specie sulle regioni settentrionali ed in parte su quelle centrali.

Lunedì, la goccia fresca, proveniente da est, sarà posizionata sull’adriatico. Piogge nella seconda parte della giornata su Marche, Abruzzo e Molise. Qualche fenomeno anche sul Friuli Venezia Giulia e su alcune aree alpine, specie tra Valle d’Aosta e Piemonte. Fenomeni sparsi anche sull’appennino Lucano e Calabro. Venti generalmente da est, temperature in calo sul nord est, con valori sui 7 / 8°c ad 850 hpa. Sui 10 / 12°c altrove.

Martedì, non cambierà granchè sulle regioni centro-meridionali, che per molti versi sarà simile al giorno precedente. Qualche fenomeno anche sulle alpi occidentali, come sulla Sardegna e a carattere più sparso tra l’Irpinia e la Lucania. Venti sempre orientali, temperature in calo sul medio adriatico, stazionarie altrove.

Mercoledì, i fenomeni saranno presenti soprattutto sulle regioni meridionali, spesso a carattere moderato. Sulle altre regioni tempo discreto con degli addensamenti lungo la fascia appenninica e le regioni nord-occidentali. Temperature pressochè stazionarie ovunque, venti in prevalenza da nord-est.

Giovedì, fenomeni lungo il medio adriatico e su alcune aree della Lucania ed il sud in genere. Temperature tra gli 8°c delle zone del centro nord adriatico, fin sui 12°c ad 850 hpa dell’arco alpino, ove le temperature saranno più elevate delle altre zone d’Italia. Venti da est, più presenti sul medio e basso adriatico. Venerdì, al momento la situazione sembra molto propensa per dei fenomeni tra Lazio ed Abruzzo fino alla Sicilia, specie nelle ore pomeridiane. Sulle altre regioni, annuvolamenti ma con scarse possibilità di piogge. Venti orientali, fresco su adriatico, più mite altrove, ma in sostanza temperature stazionarie sui valori del giorno precedente.

Sabato, residui fenomeni nel corso del pomeriggio sul Salento, mentre sul nord ovest potranno esserci delle precipitazioni, specie Valle d’Aosta. Buono sulle altre zone. Venti da est un po' ovunque.

Infine Domenica, 1 Ottobre,che sembra una giornata piovosa sul nord e parte delle regioni centrali, con fenomeni anche tra moderati e forti. Sulle rimanenti regioni tempo discreto, buono al sud. Temperature in calo al nord, stazionarie al centro sud. Venti meridionali.

In Abruzzo.

Avremo delle giornate con tempo piovoso a carattere di rovescio nelle ore pomeridiane soprattutto tra Lunedì e Martedì. Di nuovo Giovedì altri fenomeni, mentre poi si assisterà a tempo più discreto. La giornata di Domenica inizierà bene, mentre della nuvolosità e dei fenomeni arriveranno dal tardo pomeriggio.