Weekend caratterizzato da tempo instabile e temperature sotto le medie.

Published in News Meteo

Come annunciato nei precedenti aggiornamenti, siamo all'indomani dell'arrivo di una nuova perturbazione di stampo Artico-Marittima che porterà sulla nostra Penisola maltempo ed una sensibile diminuzione delle temperature, oltre che un generale rinforzo dei venti. Cosa succederà nei prossimi giorni?

Nelle prossime ore, le masse d'aria fredda di matrice Artica irromperanno al Nord-Italia dove i valori termici subiranno un netto calo. Nella giornata di domani, il nucleo di bassa pressione, entrando dal Golfo del Leone, si porterà nel Mediterraneo e da qui assisteremo alla formazione di un vortice depressionario attorno al quale si innescheranno forti venti a rotazione ciclonica. Inoltre è prevista la continua formazione di annuvolamenti, con associate precipitazioni, che ruoteranno attorno al minimo di bassa pressione. Nel corso della giornata di domani, per quanto riguarda il Nord Italia, è previsto, oltre ad un ulteriore calo termico, una diminuzione della quota neve tra Piemonte, Valle D'Aosta, Liguria e Emilia Romagna occidentale. In alcune zone, da domani sera e almeno fino al pomeriggio/sera di sabato, potrà nevicare a quote comprese i 0/300m, specie tra basso Piemonte e Liguria occidentale, mentre nelle altre regioni indicate, la neve si farà vedere a quote comprese i 100 e i 500m. Successivamente, con il nucleo che si posizionerà tra Tirreno e Mediterraneo, anche su Centro e Sud Italia le temperature diminuiranno e con esse anche la quota neve che, nelle aree interne tra Lazio e Abruzzo, potrà raggiungere i 700/900m. Sono previste precipitazioni su Sardegna, regioni centrali, Campania e Calabria tra sabato e domenica, localmente potrebbero risultare di forte intensità. A seguire la tendenza meteo vedrebbe un lungo periodo con temperature sotto le medie stagionali e tempo variabile ad inizio settimana, torneremo a parlarne.

Per quanto riguarda l'Abruzzo, domani nel complesso tempo stabile un po' dappertutto, a parte qualche isolato e sporadico piovasco nel marsicano. Tuttavia, per domani sera, si segnala la possibilità di precipitazioni lungo il versante Adriatico. Nella giornata di sabato è previsto un progressivo aumento della copertura nuvolosa su tutto l'Abruzzo a partire dai settori occidentali. Dal pomeriggio/sera si svilupperanno precipitazioni sul Tirreno che man mano andranno ad estendersi su nostra regione, interessando maggiormente i settori del marsicano e dell'aquilano. Le nevicate, come detto poc'anzi, sono previste a quote comprese i 700/900m. Tempo instabile almeno fino a domenica pomeriggio, graduale miglioramento domani. Temperature in diminuzione, ulteriore calo tra sabato e lunedì, venti in rinforzo dai quadranti settentrionali.