Settimana con possibili rovesci pomeridiani al nord ed in parte sui rilievi dell’estremo sud.

Published in News Meteo

Le previsioni meteo dal 24 al 29 Luglio 2018.

 [Previsioni a cura di Thomas Di Fiore dell'Associazione AQ Caput Frigoris]

Il passaggio perturbato, che sta per lasciare la nostra penisola, che ha apportato dei fenomeni lungo le coste adriatiche dapprima, ma di entità moderata, mentre più vistosi in alcune località della Puglia, lascerà nuovamente spazio a tempo del tutto sommato buono e ad un nuovo aumento termico di vari gradi, lungo tutto lo stivale. Già domani, Martedì, le condizioni andranno migliorando su buona parte della fascia peninsulare, mentre dei temporali saranno più presenti al nord ovest. Situazione questa che più o meno andrà avanti anche nei giorni prossimi, ove, tra l’altro, un richiamo orientale un pochino instabile, potrà dar luogo a rovesci nel pomeriggio sui monti Calabresi ed in parte Siciliani.Le temperature tenderanno ad aumentare con il passare dei giorni, infatti al momento, il week end appare appunto con valori su molte zone sui 20°c circa, ad 850 hpa.

Martedì, il cielo si presenterà poco nuvoloso su buona parte del territorio nazionale. Qualche nuvola in più ci sarà sul nord ovest e sulla Calabria. Fenomeni a carattere di rovescio sulle zone alpine, specie nord occidentali, con un accentuamento tra il pomeriggio e la sera. Qualche precipitazione anche sulla Sila e l’Aspromonte. Altrove cielo poco nuvoloso, con qualche addensamento lungo i rilievi maggiori. Venti da sud sud ovest sulle regioni settentrionali, da nord est altrove, temperature stazionarie o in leggero aumento al nord, in aumento al centro, stazionarie o in lieve calo al sud.

Mercoledì, non cambierà granchè, la situazione rimarrà molto simile al giorno prima. Qualche rovescio non mancherà sulle alpi, appennino tosco emiliano, centrale prima di sera sui versanti occidentali e tra Lucania e Calabria. Sulle rimanenti zone tempo discreto con cielo poco nuvoloso al mattino, qualche nube in più a seguire. Venti come il giorno precedente, temperature in aumento un po' ovunque con valori ad 850 sui 20°c sulle alpi e sulle zone centrali della penisola.

Giovedì, pressione ancora in aumento, bello ovunque al mattino, tranne sul nord ovest, ove sarà presente una certa nuvolosità. Nel corso del pomeriggio, qualche temporale si affaccerà lungo le aree alpine, così come sulle zone della Sila. Prima di sera, rovesci anche su alcune località lungo il centro. Venti da sud sulle regioni settentrionali e la Toscana, da nord est sulle altre zone.

Venerdì, sempre nubi sul nord ovest, al mattino, poco nuvoloso altrove. Nel corso del pomeriggio, addensamenti più accentuati sulle regioni settentrionali con acquazzoni sull’arco alpino e di seguito sull’appennino centrale e meridionale. Meglio lungo le zone costiere, sia tirreniche che adriatiche.

Ventilazione come nei giorni precedenti, temperature in leggero aumento un po' ovunque.

Sabato, buono al mattino ovunque, a parte della nuvolosità sul nord ovest, possibilità di rovesci anche a carattere temporalesco sia sulle alpi che lungo la dorsale appenninica, fino a quello meridionale. Venti sud occidentali al nord ovest e sulle tirreniche, dai quadranti orientali sulle altre zone. Temperature in leggero aumento al nord ed al centro.

Domenica, infine, mattinata abbastanza soleggiata ovunque, qualche addensamento sulle alpi con dei rovesci pomeridiani. Anche lungo le aree appenniniche, specialmente su quello calabro lucano ci sarà spazio per dei fenomeni. Venti sud occidentali sui versanti ovest, da est lungo le adriatiche, temperature in leggero aumento specie lungo le regioni centrali.

In Abruzzo.

Le condizioni meteo saranno abbastanza buone, ma in ogni caso qualche fenomeno pomeridiano, a carattere debole e sparso, potrà essere presente nell’entroterra. Sabato pomeriggio, al momento appare un pochino più disturbato, sempre sui versanti ovest. Domenica buono e caldo.