Analisi Lungo Termine: Probabile avvenzione fredda da mercoledì prossimo.

Published in News Meteo

N.B. LA SEGUENTE PREVISIONE E' ANCORA UN'IPOTESI. SI PREGA DI SEGUIRE I PROSSIMI AGGIORNAMENTI PER CAPIRE MEGLIO L'EVOLUZIONE DELLO SCENARIO METEOROLOGICO.

L'attuale situazione meteorologica è ancora caratterizzata da instabilità atmosferica che sta determinando la formazione di diversi temporali nelle regioni centro-meridionali e l'approfondimento di un medicane (Mediterranean Hurricanes) nel cuore del Tirreno. Da sabato, comunque, l'alta pressione tornerà a farla da padrona ma sarà una situazione temporanea in quanto gli ultimi aggiornamenti dei principali modelli matematici, soprattutto del modello ECMWF, ipotizzerebbero l'arrivo di una possibile perturbazione dal Nord-Europa tra mercoledì e giovedì in grado di far abbassare repentinamente le temperature, di portare precipitazioni abbondanti e addirittura nevicate a quote relativamente basse per il periodo (1300m sul nostro Appennino). E', tuttavia, una situazione particolarmente delicata, soggetta a numerosi aggiornamenti e che dovrà essere seguita passo dopo passo. Nel caso venga confermata tale tendenza, in 24h potremmo avere una forte escursione termica passando da temperature estive che potremmo registrare tra lunedì e martedì a valori tipici dell'autunno già inoltrato che si potrebbero registrare tra mercoledì e giovedì. Il condizionale è d'obbligo in questi casi. Vi terremo aggiornati.

Isoterme ad un'altezza di 1500m relative alla notte tra mercoledì e giovedì.

Anomalia termica ipotizzata dai modelli.

Spaghi dei principali modelli matematici che mostrano l'andamento pressorio tra Europa e Atlantico. Gli spaghi, a 168h, sono ancora disuniti tra loro, sinonimo che la previsione ha bisogno di ulteriori aggiornamenti per avere un quadro previsionale abbastanza dettagliato.

Grafico dei valori di deviazione standard dei principali modelli matematici. Più i valori di deviazione assumono colori freddi, più la previsione è abbastanza affidabile, più i valori di deviazione assumono colori caldi, più la previsione risulta alquanto incerta e da monitorare.