Torna un po' di freddo ad inizio settimana, poi migliora per l’arrivo dell’anticiclone.

Published in News Meteo

Le previsioni meteo dall’11 al 17 Febbraio 2019.

  
[Previsioni a cura di Thomas Di Fiore dell'Associazione AQ Caput Frigoris]

Ci avviamo in questa seconda decade di Febbraio, con una depressione nord atlantica, che tenderà a far affluire delle correnti settentrionali su buona parte della nostra penisola, ove non mancheranno dei fenomeni sulle centrali adriatiche ed al sud. Successivamente, quasi tutti i modelli sembrano concordi all’instaurazione di un robusto campo anticiclonico di stampo sub tropicale. In sintesi ecco come pare che vorrà evolvere la situazione in questa settimana, come andremo a vedere qui di seguito.

La giornata di Lunedì 11 Febbraio, inizierà con un tempo piuttosto variabile su gran parte del nord, ove saranno possibili delle nevicate sui settori di confine, anche a quote medio basse,  del centro con delle piogge sui versanti tirrenici, un po' meglio al sud. Con il passare delle ore, le precipitazioni si concentreranno tra Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo e Molise, con nevicate che caleranno fin sui 900 m della serata. Sulle regioni meridionali, cielo tendente a nuvoloso con fenomeni tra Irpinia, Lucania fino alla Sila, con quota neve inizialmente, durante il pomeriggio, oltre i 1500 m, in calo verso sera sui 1200 m circa. Venti moderati con dei rinforzi da ovest-nord ovest, su tutta la fascia peninsulare, possibile foehn in val Padana. Prima di sera, le correnti ruoteranno da est-nord est. Temperature in calo ovunque dal pomeriggio.

Martedì, il campo anticiclonico inizierà a portarsi anche verso levante, soprattutto sul nord Italia. Pertanto, cielo sereno o poco nuvoloso su tutto il settentrione, con la possibilità di formazioni nebbiose tra la notte ed il primo mattino. Tempo buono tutto sommato anche lungo le regioni tirreniche, fino all’altezza di Napoli. Discreto sulle Marche, nubi da stau su Abruzzo e Molise ove non sarà da escludere qualche fenomeno tra basso Abruzzo, Molise e Campania, con nevicate in qualche caso oltre i 500 m circa. Cielo tra variabile e nuvoloso al sud, con qualche fenomeno sparso, nevose oltre gli 800 m ed in qualche caso più in basso, Sicilia compresa. Tempo abbastanza buono sulla Sardegna.

Mercoledì, bello ovunque sulle regioni settentrionali e su gran parte delle centrali. Qualche disturbo sarà possibile, specie nelle ore pomeridiane su Abruzzo meridionale e Molise ove potrà esserci qualche nevicata a quote molto basse. Nubi al sud con qualche precipitazione molto sparsa, nevosa oltre i 500 m circa. Temperature in aumento al nord ovest di qualche grado, stazionarie ( a circa -3°c ad 850 hpa) al nord est, in calo al centro sud con valori fino a – 6°c ad 850 hpa.

Giovedì, anticiclone in rinforzo quasi ovunque, con cielo poco nuvoloso da nord a sud. Estese gelate al mattino su tutte le aree interne. Nel corso del pomeriggio, qualche addensamento da stau sarà possibile su Abruzzo e Molise con qualche debole fenomeno. Temperature in aumento di qualche grado su tutta la penisola.

Venerdì, al momento appare una bella giornata su tutta Italia, a parte qualche stratificazione di passaggio, al nord. Temperature in aumento al nord ovest, con valori intorno agli 8°c ad 850 hpa, sui 4°c al centro, più freddo al sud ( 0 / 1°c ad 850 hpa), per via delle correnti che saranno ancora da est, mentre sulle altre zone, deboli occidentali.

Sabato, i vari modelli, vedono la possibilità di nubi presenti dall’Abruzzo in giù, ove sarà possibile qualche fenomeno , nevoso oltre i 700 m circa, nel corso del pomeriggio. Buono sulle restanti regioni. Temperature stazionarie al nord e sui versanti tirrenici fino al Lazio, in calo tra Abruzzo ed il sud, venti generalmente orientali quasi ovunque, più vivaci al centro sud.

Infine uno sguardo a Domenica, cui al momento alcuni modelli sono concorsi all’affermazione dell’alta pressione, altri vedono un debole flusso orientale con fenomeni sparsi su buona parte della penisola, con qualche nevicata oltre i 700 m circa.

In Abruzzo.

Avremo una passata veloce e fredda con qualche fenomeno nella giornata di Lunedì. In serata la quota neve arriverà fin sui 900 m circa. Martedì giornata fredda, anche ventosa, con nubi da stau e qualche nevicata sul chietino oltre i 500 m circa. Anche Mercoledì potrà esserci qualche disturbo con qualche fiocco di neve sul versante adriatico a quote basse. Non appare malaccio la giornata di Giovedì, a parte qualche addensamento pomeridiano ad est, buono Venerdì. Sarà possibile qualche fenomeno Sabato, con neve oltre i 700 m, Domenica invece tempo discreto, ove non sarà escluso del tutto qualche debole precipitazione.