Logo

Settimana Santa all’insegna di tempo variabile con qualche precipitazione. Week end pasquale probabilmente buono.

Published in News Meteo

Le previsioni meteo dal 15 al 22 Aprile 2019.

  
[Previsioni a cura di Thomas Di Fiore dell'Associazione AQ Caput Frigoris]

Eccoci giunti alla settimana Santa, ove spesso per antonomasia, si dice che le condizioni meteo sono orientate su tempo instabile con ritorni di freddo e oltre alla pioggia, anche la neve. In queste ore, mentre il centro sud è sotto a delle precipitazioni con pioggia, grandine e neve in quota, la situazione appare ancora così nella giornata di Lunedì Santo. Meglio al nord, poi a seguire, una spiccata variabilità con degli addensamenti qua e là lungo la penisola e la possibilità di precipitazioni sparse. Da Venerdì, invece, le condizioni sembrano volgere a tempo migliore, quasi ovunque, anche se la possibile presenza di una depressione afro mediterranea, centrata tra l’Algeria ed il Marocco, potrà apportare dei fenomeni sulla Sardegna e della nuvolosità al sud , per i venti che spireranno da scirocco. Al momento è certo un ipotesi e pertanto una linea di tendenza.

Lunedì Santo, al mattino, il cielo si presenterà poco nuvoloso sul nord ovest, più nubi invece al nord est, con qualche debole precipitazione sul Friuli. Tempo discreto sulle regioni tirreniche fino all’altezza del Lazio, più nubi dalle Marche in giù, con piogge e nevicate sull’Abruzzo e Molise oltre i 1200 m circa, a quote poco più alte sul meridione. Tendenza a schiarite sempre più ampie su tutto il nord est ed al centro. Tempo ancora instabile nel corso del pomeriggio sulle regioni meridionali. Venti orientali, tra deboli e moderati, temperature in aumento al nord ed al centro da metà giornata, stazionarie al sud.

Martedì Santo, nubi sul nord ovest, con delle precipitazioni in arrivo dal primo pomeriggio. Meglio la situazione sulla parte centrale e sul nord est. Avvio buono lungo tutta la fascia peninsulare, a parte delle stratificazioni, in tarda mattinata. Seguiranno degli addensamenti lungo la dorsale appenninica, con qualche rovescio, tra il pomeriggio e la sera, moderate tra il Molise e la Basilicata. Qualche debole rovescio potrà essere possibile sulla Sicilia e la Sardegna. Venti meridionali al nord, da est su adriatiche, da ovest sulle tirreniche. Temperature in aumento al centro ed al sud, stazionarie al nord .

Mercoledì Santo, giornata non male , anche se qualche fenomeno potrà essere presente sui versanti di confine tra Lombardia ed alto Adige e tra l’Umbria ed il resto dell’appennino centrale, fino a quello meridionale, nel corso delle ore pomeridiane. Abbastanza buone le condizioni lungo le aree costiere, praticamente tutte. Venti dai quadranti orientali lungo le adriatiche, da ovest altrove, temperature in aumento ovunque con valori tra nord e sud tra i 5 ed i 7°c ad 850 hpa.

Giovedì Santo, appare una giornata sostanzialmente buona, a parte qualche addensamento sui rilievi montuosi. Sui versanti di confine, potranno essere presenti dei fenomeni, come anche su Lazio , Basilicata e Sicilia, ma su queste ultime, a carattere di rovesci pomeridiani. Temperature in leggero calo al nord est, altrove stazionarie, ventilazione in genere da sud est.

Venerdì Santo, condizioni di tempo con cielo poco nuvoloso al mattino dappertutto. Qualche addensamento sul nord ovest e lungo alcune aree della dorsale appenninica, ove sarà possibile qualche fenomeno sparso. Ventilazione in genere da sud est, temperature in leggera flessione.

Sabato Santo, grazie all’anticiclone tempo stabile quasi ovunque, a parte qualche velatura e pochi addensamenti sparsi. Venti da est sud est, che manterranno l’aria piuttosto fresca.

Domenica, giorno della Santa Pasqua, le condizioni al momento appaiono davvero buone. Qualche stratificazione, ma nulla più. Temperature stazionarie, venti sempre dai quadranti orientali.

Diamo uno sguardo a pasquetta, in cui, potranno esserci delle precipitazioni sulla Sardegna, nuvolosità variabile altrove, con scarse possibilità di fenomeni. Venti da est-sud est, temperature stazionarie.

In Abruzzo.

Ancora clima molto fresco con qualche precipitazione nella giornata di Lunedì, con delle nevicate oltre i 1200 m circa, specie sui versanti orientali. Venti da est. Da Martedì, tempo in miglioramento, ma dove non mancheranno delle occasioni per dei rovesci pomeridiani, soprattutto lungo le aree interne. Temperature in aumento. Da Giovedì / Venerdì, tempo che appare migliore, anche se fresco, per i venti da est, situazione che al momento appare così anche per il week end Pasquale.

Faccio tanti auguri di una Santa Pasqua a Tutti i miei affezionati lettori.

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.