Tempo diffusamente instabile su quasi tutto il territorio nazionale. Probabilmente un miglioramento a fine fase.

Published in News Meteo

Le previsioni meteo dal 2 al 9 Settembre 2019.

 

  
[Previsioni a cura di Thomas Di Fiore dell'Associazione AQ Caput Frigoris]

Siamo oramai entrati nell’autunno meteorologico ed in molte zone d’Italia, il suo ingresso è stato davvero sotto il segno dell’instabilità. E nei prossimi giorni, a quanto pare, la situazione non cambierà di molto. Continueremo ad avere dei rovesci a carattere temporalesco soprattutto per la formazione di un minimo depressionario dapprima centrato al centro nord e successivamente al centro sud. Anche le temperature scenderanno di vari gradi, mentre probabilmente un miglioramento ed un ritorno ad un aumento termico, ci sarà dato verso il fine settimana. Ma andiamo con ordine.

Lunedì, le correnti piuttosto fresche, inizieranno a muoversi dalle alte latitudini verso il nord est della penisola. Pertanto andrà via via con il passare delle ore formandosi anche un minimo depressionario, cui abbiamo già parlato. Al mattino, il cielo si presenterà nuvoloso lungo l’arco alpino ed al centro sud, ove dalla metà della giornata saranno possibili dei rovesci anche a carattere temporalesco sul nord e lungo la dorsale appenninica fino al sud , isole comprese. Ventilazione da nord est sulle regioni settentrionali da ovest altrove. Temperature senza variazioni di rilievo e comunque su valori tra i 16 ed i 18°c ad 850 hpa.

Martedì, correnti orientali anche sulle regioni che si affacciano sull’adriatico, cielo variabile al nord est, più chiuso tra le Marche , l’Abruzzo, Molise e tutto il sud, con precipitazioni a carattere moderato. Venti quindi nord orientali, temperature in calo, tra uno e tre gradi tra nord e centro.

Mercoledì, condizioni in miglioramento tra nord e sul centro nord. Qualche precipitazione sparsa sarà possibile sul sud Marche , Abruzzo e tutto il sud, Sicilia compresa. Venti in genere orientali, moderati con dei rinforzi al sud.

Giovedì, torneranno dei fenomeni a carattere moderato specie al nord est, con anche qualche nevicata oltre i 2500 m circa. Sulle altre regioni tempo discreto ove potrà trovare spazio qualche pioggia , più diffuse al sud e sulla Sicilia.

Venerdì, ancora fenomeni dalle Marche verso l’Abruzzo e tutto il sud, al nord tempo un pochino migliore, ventilazione da nord est lungo l’adriatico, ovest sulla fascia tirrenica. Temperature in calo con valori tra i 6 e gli 8°c ad 850 hpa.

Sabato, tempo che va verso il bello un po' su tutta Italia. Qualche addensamento sparso, potrà essere presente su Trentino con qualche precipitazione e spruzzata nevosa in quota, basso Lazio, Calabria, Sicilia. Venti sempre orientali, temperature senza variazioni di rilievo.

Infine uno sguardo a Domenica, che vede un tempo tutto sommato non malvagio al momento e dove anche la colonnina di mercurio tornerà a salire di qualche grado su molte zone della penisola.

In Abruzzo.

Sarà una settimana che si orienterà sul passo dei giorni scorsi, con tempo instabile, caratterizzato da precipitazioni in qualche caso anche diffuse, specie nelle ore pomeridiane. Clima piuttosto fresco, ventilazione da nord est. Meglio nel week end, con un leggero aumento termico.