Verso un miglioramento generale, clima abbastanza freddo al centro sud, possibile nuovo guasto a fine settimana.

Published in News Meteo

Le previsioni meteo dal 30 Dicembre 2019 al 5 Gennaio 2020.

  
[Previsioni a cura di Thomas Di Fiore dell'Associazione AQ Caput Frigoris].

Il 2019 sta per lasciare le consegne al 2020 e a quanto pare, lo farà con delle condizioni di tempo stabile un po' in tutta Italia. Effettivamente, in sintesi, l’aria fredda arrivata sulle regioni centro meridionali le quali hanno apportato neve fino a quote basse sull’Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata ed a quote un pochino più elevate sulla Calabria e la Sicilia, tenderà gradualmente a portarsi verso sud est, lasciando spazio all’anticiclone che man mano si instaurerà ovunque. Al momento, le condizioni appaiono buone, almeno fino al 4 Gennaio, poi, delle infiltrazioni da est sud est, sempre fredde, potranno dare luogo a dei fenomeni a carattere nevoso dalla Romagna in giù, lungo i versanti adriatici, fino a quote molto basse.

Lunedì 30, le correnti fredde da nord est, saranno ancora presente sulle regioni meridionali ed in parte su quelle centrali. Pertanto al nord, grazie al campo anticiclonico, le condizioni saranno buone ovunque, con cielo poco nuvoloso ed estese gelate al mattino come anche qualche banco di nebbia nelle vallate. Al centro bel tempo su tutti i versanti tirrenici, Marche , mentre sull’Abruzzo, potrà insistere della nuvolosità con qualche debole fenomeno a carattere nevoso nelle zone meridionali della regione. Tempo instabile sulla Puglia, Basilicata, Calabria con nevicate a quote molto basse. Fenomeni nevosi anche sulla Sicilia, specie orientale e settentrionale, con nevicate intorno ai 500 m. Ventilazione da direzione variabile al nord e sulla Sardegna, da nord est dalle Marche in giù, temperature in lieve ripresa al nord e parte delle regioni centrali, ancora freddo al sud con valori sui -2 / -4°c ad 850 hpa.

Martedì, ultimo giorno del 2019, giornata bella ovunque. Qualche stratificazione di passaggio sulle regioni settentrionali, ma nulla di più. Al centro cielo poco nuvoloso , qualche addensamento ma senza nulla di rilevante al sud. Temperature in aumento al centro, di alcuni gradi, con valori ad 850 hpa sui 4/5°c, al sud ancora un po' freddo con valori sui -2°c sempre alla quota di 1450 m in libera atmosfera. Venti settentrionali sulla Puglia, tendenti ad occidentali e deboli sulle altre regioni.

Mercoledì, 1 Gennaio, tempo stabile e soleggiato un po' ovunque, qualche addensamento qua e là, ma senza rischio precipitativo. Venti da ovest al nord, Toscana, Lazio, altrove più da nord est, moderati con dei rinforzi sulla Puglia. Temperature in leggero calo, che si noterà più nei valori minimi.

Giovedì, tempo bello su tutta Italia, a parte qualche addensamento locale, da stau, ma nulla di importante. Temperature stazionarie al nord e sul centro, in diminuzione sulla Puglia e Basilicata, per delle possibili nuove infiltrazioni da est. Venti deboli occidentali sul nord ovest e tirreniche fino al Lazio, da nord est altrove.

Venerdì, non cambierà granchè a quanto pare, situazione molto simile al giorno precedente. Mentre Sabato, qualcosa potrà iniziare a cambiare, con della nuvolosità in arrivo da ovest e qualche precipitazione sulla Toscana, nevosa oltre i 1200 m circa. Temperature in calo al nord e sul centro, in lieve aumento al sud.

Infine uno sguardo a Domenica 5 Gennaio, ove al momento si vede la possibilità di un ritorno di freddo, con le temperature in sensibile calo sul nord e sul versante adriatico fino all’altezza del Molise. Possibilità di piogge e nevicate oltre i 500 m circa tra la Romagna ed il Molise, sul nord ovest, per stau, piogge sulla Sardegna. Sulle rimanenti zone cielo tra variabile e nuvoloso. Venti da est nord est quasi ovunque, in rinforzo su Marche , Umbria e Toscana.

 

In Abruzzo.

Dopo il freddo e le prime nevicate a basse quote, le condizioni meteo andranno verso un miglioramento generale. Tuttavia di notte farà freddo e saranno presenti delle gelate notturne fino in pianura. Capodanno con bel tempo, a seguire almeno fino al 3. Poi qualcosa inizierà a cambiare da Sabato 4 e più che altro il 5 che se così fosse, potrà nevicare di nuovo e in maniera più organizzata fino a circa 500 m di altitudine. Venti quasi sempre orientali, con dei rinforzi il 5, temperature dopo un rialzo intorno a capodanno , tornerà a scendere nel week end.

 

Faccio i miei migliori auguri a Tutti i lettori per un favoloso anno 2020!