News Meteo - Come sarà l'estate 2016?

Published in News Meteo

Gli esperti meteorologi del Team "Accuweather" hanno pubblicato un articolo riguardo ad una probabile previsione/statistica dell’ Estate 2016 in Europa.

Ogni anno un gruppo di esperti del sito Accuweather.com sviluppa una "Previsione/Statistica" sulla stagione che sta per cominciare.

Nella news che presentava la primavera 2016 in Europa (News Meteo – Come sarà la primavera 2016?), i meteorologi T. Roys e A. Reppert avevano previsto una stagione mite e con molti temporali che avrebbero interessato l’Isola Britannica, molte zone del centro Europa e Nord-Italia. Clima freddo, invece, nelle regioni scandinave e al nord del continente, mentre nelle zone della Spagna meridionale, su gran parte delle regioni centrali e meridionali della nostra Penisola, Balcani e Grecia si sarebbero verificati lunghi periodi al di sopra della media con accumuli precipitativi piuttosto bassi. Previsioni che, ad eccezione di qualche dettaglio, si sono rivelate veritiere.
Gli esperti sono tornati in campo per parlare della situazione che potrebbe presentarsi nell’estate 2016 in Europa.

I modelli matematici evidenziano una grande varietà meteorologica sull’intero continente, dal caldo afoso che potrebbe interessare Italia e Balcani al clima mite e con temporali intensi nel Centro-Europa. Nel dettaglio: 

L'Isola Britannica avrà un’estate con poche ondate di calore, prevarrà un clima a tratti estivo che si alternerà con più perturbazioni umide di origine Atlantiche che riporteranno temperature miti se non, leggermente, sotto la media. Il Nord-Europa avrà un clima per lo più umido e con piogge sparse. Il centro del continente sarà particolarmente interessato da ingressi di aria umida dall’Atlantico che, in contrasto con le masse d’aria calda nordafricane, porteranno alla formazione di temporali localmente piuttosto violenti concentrati su Francia, Germania, Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Polonia occidentale. Gli esperti aggiungono che in queste regioni potrebbero svilupparsi anche violente grandinate se non addirittura isolate trombe d’aria.

Situazione completamente differente per quanto riguarda l’Europa meridionale. I meteorologi hanno evidenziato un quadro in cui si potrebbero verificare frequenti ondate di calore e con possibilità di caldo afoso e rischio siccità su gran parte dell’Italia, penisola Balcanica, Grecia, Turchia, Romania e Ungheria. Il referente A. Reppert ha sottolineato che da Luglio fino ai primi di Settembre, il Sud-Europa potrebbe riscontrare, per il secondo anno consecutivo, problemi di siccità e di caldo davvero opprimente. Stando alle immagini dei grafici, in Italia pochissime perturbazioni riusciranno a penetrare il muro anticiclonico che ostacolerà l'ingresso di correnti più fresche per gran parte della stagione. Solamente l’arco Alpino beneficerà di rovesci anche di abbondante intensità e temperature leggermente più basse. Nelle restanti regioni, non si escludono locali formazioni di temporali di calore.

Prepariamoci, pertanto, ad un'estate simile a quella dell'anno precedente.

Ricordiamo che questa "Previsione/Statistica" è solo un'IPOTESI da confermare con ulteriori sviluppi dei grafici meteo delle prossime settimane!

Origine Articolo: 2016 Europe Summer Forecast - Accuweather.com