L'Italia trema ancora...

Published in News Meteo

Alle 19.11 di Mercoledì 26 Ottobre 2016 registrata una nuova scossa di terremoto di magnitudo 5.4 della scala Richter  localizzata nella Valnerina, zona compresa tra Perugia e Macerata. L'epicentro a Castelsantangelo sul Nera. Secondo i dati ufficiali dell'INGV (Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia), la scossa ha avuto una profondità di 9km. A seguire, alle 21.18 è stata registrata una scossa ancor più forte di magnitudo 5.9 della scala Richter. Di seguito vi riportiamo tutti gli aggiornamenti in diretta.

AGGIORNAMENTI INTERROTTI - PER EVENTUALI NOTIZIE VI INFORMEREMO SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RIEPILOGO: Alle 19.11 di mercoledì 26 Ottobre, una scossa di terremoto di magnitudo 5.4 fa tremare nuovamente tutto il centro Italia. Due ore dopo, alle 21.18, viene registrata una scossa più forte della precedente di magnitudo 5.9, con epicentro a Visso (MC). Fino ad oggi sono state registrate ben oltre 650 repliche, di cui 5 con magnitudo superiore al 4° grado della scala Richter. Gli sfollati sono più di 4mila e alcuni gruppi sono stati già trasferiti negli alberghi della costa marchigiana. A Visso un primo pullman ha trasportato circa 120 persone verso Civitanova Marche. Il Cdm ha stanziato ben 40 milioni, ma è ancora stato di emergenza. L'unica vittima, anche se indirettamente, di questo sisma è un uomo di 73 anni morto per un infarto a Tolentino, presumibilmente per lo choc provocato dal terremoto. I feriti, fortunatamente tutti lievi, sono stati circa 20. Ora si pensa immediatamente alla ricostruzione.

AGGIORNAMENTO ORE 20.40 - Registrate oltre 500 repliche dopo la prima scossa delle 19.11 di ieri, Mercoledì 26 Ottobre

AGGIORNAMENTO ORE 19.52 - Segnaliamo che, oltre alla scossa di magnitudo 4.2, un minuto dopo è stata registrata una scossa di magnitudo 4.0 sempre con epicentro a Norcia.

AGGIORNAMENTO ORE 19.40 - Scossa a Norcia, magnitudo 4.2. (Fonte INGV)

AGGIORNAMENTO ORE 19.35 - Nuova scossa di terremoto registrata intorno alle 19.23. Dalle prime fonti magnitudo 4.5

AGGIORNAMENTO ORE 18.30 - Scuole aperte, domani, anche a Pescara.

AGGIORNAMENTO ORE 17.38 - Anche a Montorio al Vomano scuole chiuse fino al 2 Novembre.

AGGIORNAMENTO ORE 17.30 - A Chieti, domani, le lezioni riprenderanno regolarmente. "Nessuna criticità a seguito dei sopralluoghi effettuati".

Vi riportiamo le immagini catturate dalle telecamere di Strada dei Parchi

 

AGGIORNAMENTO ORE 15.35 - A Penne scuole chiuse fino a venerdì 28 Ottobre per ulteriori controlli. A Teramo il sindaco Brucchi ha prorogato la chiusura delle scuole fino al prossimo 2 novembre. All'Università di Teramo l'attività didattica è sospesa per i giorni di venerdì 28 e Lunedì 31 Ottobre e riprenderanno regolarmente da mercoledì 2 Novembre. 

AGGIORNAMENTO ORE 15.00 - I sismologi stanno studiano le faglie coinvolte. Possibili "doppie" repliche. (Fonte INGV)

AGGIORNAMENTO ORE 14.00 - Controlli in corso alle dighe di Campotosto, Bomba e Casoli. Stato di allerta da parte della Protezione civile Abruzzo dopo le scosse di ieri sera e di stamane.

AGGIORNAMENTO ORE 13.15 - Gli esperti sismologi dell'INGV confermano l'apertura di una nuova faglia. Probabili nuove scosse nei prossimi giorni.

AGGIORNAMENTO ORE 12.20 - Protezione Civile Marche: "Ci sono migliaia e migliaia di sfollati". Decine di feriti nel maceratese e continua ad essere confermata l'unica vittima di questo terremoto. E' un uomo di 73 anni di Tolentino che, presumibilmente per lo choc del terremoto, è deceduto per un infarto.

AGGIORNAMENTO ORE 12.00 - A Ussita la strada si è alzata di 20cm... (Fonte video: Repubblica TV)

AGGIORNAMENTO ORE 11.50 - Ecco le ultime immagini da Visso (Fonte: ANSA)

AGGIORNAMENTO ORE 11.20 - Con le forti scosse di terremoto registrate la scorsa sera, il palazzo rosso di Amatrice rimasto in piedi dopo l'evento del 24 agosto, ieri invece è crollato.

AGGIORNAMENTO ORE 11.15 - Il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio, il commissario per la ricostruzione Vasco Errani e il presidente delle Marche Luca Ceriscioli stanno facendo un sopralluogo nei centri più colpiti dal terremoto. Prime tappe a Tolentino e Ussita. (Fonte: ANSA)

AGGIORNAMENTO ORE 10.40 - Alle 10.21 è stata registrata una nuova scossa di terremoto con epicentro sempre a Castelsantangelo sul Nera (MC) di magnitudo 4.4. La profondità di questa replica è di 8km.

Vi riportiamo le immagini di una telecamera di sorveglianza di un'abitazione privata nei pressi di Viterbo.  Dai primi secondi si vede il movimento oscillatorio della telecamera fin quando non diventa più forte. I cani iniziano ad abbaiare ed a ululare. La donna, subito dopo aver avvertito la scossa, apre immediatamente la porta d'ingresso.

AGGIORNAMENTO ORE 09.45 - La protezione Civile marchigiana fa sapere che ci sono oltre 2000 sfollati.

AGGIORNAMENTO ORE 09.10 - L'INGV fa sapere che dopo il terremoto delle ore 19.11, si sono susseguite oltre 200 repliche e 30 di queste hanno avuto una magnitudo pari o superiore a 3 della scala Richter.

AGGIORNAMENTO ORE 08.45 - Il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio, il commissario per la ricostruzione Vasco Errani e il presidente delle Marche Luca Ceriscioli sono in partenza per un sopralluogo nei centri più colpiti dal terremoto. Prime tappe a Tolentino e Ussita. (Fonte: ANSA)

AGGIORNAMENTO ORE 07.53 - Si contano centinaia di sfollati... Continuano le scosse di assestamento.

AGGIORNAMENTO ORE 07.00 - Riprendiamo in questo momento gli aggiornamenti sul terremoto che ha interessato nuovamente il Centro Italia. Ecco le scosse più forti delle ultime ore:
19.11 - Magnitudo 5.4
21.18 - Magnitudo 5.9
23.42 - Magnitudo 4.5
05.51 - Magnitudo 4.4

Continua ad essere confermata una sola vittima per infarto e si contano decine di feriti. Lo sciame sismico continua. 

AGGIORNAMENTO ORE 01.30 - Al momento si segnala solamente una vittima per un infarto.

AGGIORNAMENTI DEL 27 OTTOBRE 2016


AGGIORNAMENTO ORE 23.55 - Terremoto di magnitudo 4.5 con epicentro a Castelsantangelo sul Nera.  (MC)

AGGIORNAMENTO ORE 23.05 - Le condizioni meteo torneranno a migliorare a partire dalla tarda mattinata su tutto il Centro Italia.

AGGIORNAMENTO ORE 23.05 - Continuano ad essere segnalati solo molti crolli e alcuni paesi completamente distrutti.

AGGIORNAMENTO ORE 23.05 - Scuole chiuse in tutta la regione Umbria, Chieti e provincia, Pescara e provincia, Teramo e provincia, L'Aquila e provincia.

AGGIORNAMENTO ORE 22.45 - A Ussita salvate due anziane rimaste intrappolate in casa.

AGGIORNAMENTO ORE 22.35 - Tanti i crolli, per ora segnalato un solo ferito lieve... Cornicioni caduti a Roma... 

AGGIORNAMENTO ORE 22.05 - Ussita paese completamente distrutto.

AGGIORNAMENTO ORE 21.40 - Epicentro a Visso (MC), magnitudo 5.9

AGGIORNAMENTO ORE 21.25 - PROBABILE TERREMOTO DI MAGNITUDO 6 E PROFONDITA' DI 30 KM

AGGIORNAMENTO ORE 21.19 - ALTRA SCOSSA DI TERREMOTO

AGGIORNAMENTO ORE 21.17 - Il sindaco di Perugia Andrea Romizi, insieme ai responsabili della protezione civile del comune di Perugia, ha predisposto l'ordinanza di chiusura delle scuole per la giornata di domani, 27 ottobre.

AGGIORNAMENTO ORE 21.15 - Segnalati due feriti a Visso

AGGIORNAMENTO ORE 21.00 - La protezione civile fa sapere che ci sono stati molti crolli sia nelle zone del terremoto avvenuto poco fa, sia nelle zone interessate dal terremoto del 24 agosto. Per il momento si hanno notizie di un solo ferito a Visso.