Settimana anticiclonica con clima più fresco al centro-sud, con la possibilità di qualche debole fenomeno.

Published in News Meteo

Previsioni meteo per la settimana dal 13 al 19 Marzo 2017

Marzo prosegue il suo cammino, tra giornate assolate, ritorno di tempo più instabile come abbiamo avuto nella settimana scorsa ed anche di un po' di freddo, se vogliamo. Il mese, si sa è spesso caratterizzato da vari tipi di tempo, anche se, è facile notare come i raggi del sole tutto sommato scaldano subito. In questi giorni, tuttavia,sono presenti delle infiltrazioni di correnti orientali che a quanto pare, saranno presenti sulle regioni adriatiche del centro e su quelle meridionali. Ma comunque, teniamo conto che sulla nostra penisola sembra che un campo anticiclonico abbastanza ben strutturato sarà presente per tutta la settimana che va ad iniziare. E, ripetiamo, farà più caldo sulle regioni del nord ed anche sulle tirreniche, rispetto che sulle adriatiche ed al sud, ove non saranno da escludere delle gelate notturne, lungo le valli appenniniche.

La giornata di Lunedì, vedrà tempo stabile ed assolato sul settentrione, e su tutta la fascia peninsulare centrale. Degli annuvolamenti a carattere stratificato, sarà presente sulla Sardegna, mentre una copertura più accentuata, sulla Basilicata, Calabria e Sicilia. Temperature in lieve calo rispetto al giorno precedente su tutte le Adriatiche dalla Romagna in giù fin sulla Puglia (0°c ad 850 hpa), più mite sulle tirreniche e sulle regioni settentrionali con valori del campo termico ad 850 hpa tra 2 e 4°c. Più mite sulla Sardegna e la Sicilia. Venti deboli di provenienza orientale.

Martedì,rimonta da ovest ancora più accentuato del campo altopressorio, che garantirà una buona giornata ovunque, a parte qualche passaggio di nubi stratificate tra il nord ed il centro. Temperature in aumento su tutto il paese, anche se tuttavia sarà un po' più fresco tra le Marche, l’Abruzzo e tutto il sud (tra 2 e 4°c ad 850 hpa). Mercoledì, mentre sulle regioni settentrionali continueranno le condizioni di bel tempo e clima mite di giorno specialmente, sul versante adriatico e sul sud, farà di nuovo fresco se non freddo come tra la Puglia, Basilicata e nord Calabria, con delle precipitazioni tra debole e moderato, nevose oltre i 1200 m circa. Infatti, il campo di alta pressione tenderà a ritirarsi verso nord di un pochino, lasciando correre delle correnti fredde, se vogliamo sul sud.

Giovedì, l’anticiclone pare vorrà tornare con più forza verso la nostra penisola, ove oltre al cielo sarà sereno o poco nuvoloso ovunque. Della nuvolosità alta e stratificata potrà essere presente tra il pomeriggio e la serata sul nord ovest. Temperature in aumento con valori tra 7 / 8°c ad 850 hpa sulle regioni del nord e del centro, intorno ai 4 / 5°c sulla Puglia e la Basilicata per delle deboli correnti orientali. Venerdì, sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni, venti deboli da nord-ovest, temperature in aumento al sud, con valori ovunque tra i 7 / 8°c ad 850 hpa. Quindi aria primaverile di giorno ma anche di notte se vogliamo. Sabato, a parte una nuvolosità alta e stratificata su molte zone, nulla di rilevante, a parte le temperature in aumento sull’arco alpino, specie nord-occidentale (8 / 9°c ad 850 hpa). 

Infine Domenica, festa del papà, potranno esserci delle precipitazioni sui versanti di confine sulle alpi per delle correnti da ovest, legate al grande vortice nord-atlantico, le quali spireranno anche su buona parte della penisola. Nuvolosità irregolare anche sui versanti tirrenici. Temperature in aumento un po' dappertutto, specie sui versanti adriatici per la possibilità di venti di caduta.

In Abruzzo.

Settimana per lo più buona, senza precipitazioni a parte forse nel pomeriggio di Mercoledì, ma nulla di che. Piuttosto fresco se non freddo durante le ore notturne con delle gelate nelle zone interne, per delle correnti da est, almeno fino a metà settimana quindi. Più mite a seguire, specie nel week end.