Spazio per qualche temporale fino a circa metà settimana, poi migliora e soprattutto caldo.

Published in News Meteo

Le previsioni meteo dal 5 all'11 Giugno 2017

Di solito, spesso, questa è la parte dell’anno, l’inizio di Giugno quindi, in cui i primi caldi estivi iniziano a farsi sentire, anche in maniera accentuata. In effetti, guardando le ultime emissioni dei modelli matematici, il caldo di estrazione sub-tropicale, pare che vorrà anche restare a lungo termine. Certo, lo ripetiamo spesso, che andare oltre i 3 giorni, in termini di previsioni si tende quasi sempre ad azzardare. Ma comunque, al momento la situazione così appare.

Per farla breve, teniamo conto che in questi primi giorni della settimana, avremo un tempo tutto sommato discreto, con la possibilità di temporali sparsi tra il nord ed il centro ed in qualche caso al sud. Dopo Mercoledì – Giovedì, l’anticiclone nord-africano pare vorrà ben piazzarsi anche sulla nostra penisola, apportando tempo tutto sommato buono e temperature in sensibile aumento, ove su molte località si toccheranno i 20°c ad 850 hpa, per cui non saranno esclusi valori massimi oltre i 35 / 37°c a quote pianeggianti o di bassa collina.

La giornata di Lunedì, vedrà tempo incerto sulle regioni settentrionali, specie nelle ore pomeridiane, con temporali, anche tra moderati e forti, soprattutto nelle aree centro-occidentali. Meglio al centro, anche se dei disturbi pomeridiani lungo l’appennino non mancheranno. Qualche fenomeno a carattere sparso anche al sud e probabilmente sulla Sicilia. Piogge più presenti sulla Sardegna. Temperature in lieve salita di 1 / 2°c un po' ovunque, venti generalmente meridionali, o tutt’al più da sud-ovest. Martedì, il lembo più meridionale della depressione presente sull’atlantico e più precisamente sulle isole Britanniche, riuscirà a lambire la parte nord-occidentale del nostro paese. Quindi continueranno ancora dei fenomeni a carattere temporalesco sul nord, nel pomeriggio anche lungo l’appennino, specie su quello Abruzzese. Temperature in lieve flessione sulle regioni settentrionali (11 / 12°c ad 850 hpa), stazionarie al centro ed al sud con valori sui 16°c sempre alla quota di circa 1450 m in atmosfera libera. Venti da nord-ovest.

Mercoledì, le condizioni meteo saranno in generale miglioramento sulle regioni settentrionali, con qualche fenomeno sparso sul triveneto, così come lungo la dorsale appenninica, più sull’Abruzzo, Molise rilievi Campania fin sulla Lucania. Temperature in calo di qualche grado, più avvertibile al nord ed al centro, specie adriatiche per i venti da est-nord-est.

Giovedì, il campo anticiclonico nord-africano sarà in rinforzo. Quindi bel tempo sulle regioni centro orientali, qualche addensamento con dei deboli fenomeni pomeridiani sul nord-ovest. Altrove poco nuvoloso, a parte la possibilità di qualche debole e sparso rovescio sui monti Calabresi. Temperature in aumento, lungo l’arco alpino, e sulle regioni adriatiche, stazionarie al sud, venti da sud-ovest, a parte il sud della Puglia, Calabria e Sicilia orientale. Venerdì, condizioni prettamente estive, con cielo poco nuvoloso ovunque a parte lungo le zone alpine nelle ore pomeridiane ove ci potrà essere la possibilità di qualche debole e veloce rovescio sparso. Temperature in aumento, anche sensibile sulle alpi (20°c ad 850 hpa), altrove sui 16 / 17°c sempre ad 850 hpa. Quindi valori massimi nelle zone poste a bassa quota almeno intorno ai 35°c se non di più. Venti da ovest-sud-ovest.

Ed arriviamo a Sabato, in cui si prospetta una bella giornata ovunque, anche se delle stratificazioni potranno essere presente al nord ed al centro. Temperature in aumento, con valori ad 850 hpa tra i 17 ed i 20°c. Geopotenziali in aumento con valori DAM in gran parte d’Italia tra i 592 e 596. Quindi estate in tutti i sensi. Infine Domenica, che appare press’a poco come la giornata precedente, con bel tempo a parte le classiche stratificazioni e temperature stazionarie o in lieve aumento al centro-sud.

In Abruzzo.

Sulla nostra regione, non saranno da escludere dei temporali nei pomeriggi tra Lunedì e Mercoledì, poi con l’espandersi delle condizioni anticicloniche, le condizioni meteo saranno in miglioramento e soprattutto avremo un deciso aumento della colonnina di mercurio. Ad 850 hpa nel week end, non saranno esclusi valori intorno ai 20°c e per cui si potranno raggiungere temperature massime anche intorno ai 38°c in zone poste a quote basse.