Previsioni Meteo - Sabato 1° Settembre 2018

Published in Previsioni meteo

Previsioni valide per la giornata di Sabato 1° Settembre 2018

Nota dell'amministratore: 1° Settembre 2018 - Una data che, per noi di Meteo Chieti Abruzzo, segna un nuovo inizio, una nuova avventura, un nuovo stile di comunicare le previsioni meteo a tutti gli utenti. Abbiamo rinnovato completamente la grafica delle nostre previsioni, rendendola più all'avanguardia. Abbiamo rinnovato le icone meteo, ben 59 icone per descrivere al meglio la situazione meteorologica in Abruzzo. Abbiamo rinnovato il quadro delle temperature e, soprattutto, Meteo Chieti Abruzzo ha un nuovo logo. Con la viva speranza di poter comunicare sempre, e al meglio delle nostre possibilità, le previsioni per l'Abruzzo, vi lasciamo qui sotto le previsioni per la giornata. Avremmo voluto farlo con una situazione meteorologica più "stabile" e attendibile, ma anche in queste situazioni piuttosto dinamiche cercheremo di fare del nostro meglio. Buona lettura.

Difficoltà nella lettura delle previsioni? Ecco una guida: GUIDA LETTURA PREVISIONI METEO CHIETI ABRUZZO 2018

Rispetto a quanto elaborato dai modelli matematici, inaspettatamente, questa notte, diversi temporali formatisi nelle aree del Lazio si sono estesi su gran parte del nostro territorio regionale arrivando a sconfinare fin sul versante Adriatico. Le precipitazioni più "consistenti" si sono registrate tra alto marsicano e aquilano centro-settentrionale ma qualche debole accumulo si è registrato anche nelle aree del teramano e dell'interno chietino. Attualmente i sistemi nuvolosi provenienti dal Tirreno estesi fin sull'Adriatico centrale, si stanno muovendo verso Sud-Ovest, per cui qualche rovescio è in atto (ore 7.35) sulla fascia meridionale dell'Abruzzo. Vediamo la previsione per le prossime ore:

La mattinata vedrà l'alternarsi di qualche annuvolamento sparso ad ampie schiarite, in particolare sui settori centro-settentrionali della regione. Nel basso marsicano, aquilano meridionale, aree del Sangro e vastese, invece, i nuclei provenienti dal vicino Lazio favoriranno delle precipitazioni di debole/moderata intensità sparse che, ad ogni modo, tenderanno a dissolversi intorno alla metà mattinata. Anche in queste zone, a seguire, seguiranno ampie schiarite. Situazione molto variabile.

Nel corso del pomeriggio, i modelli matematici lascerebbero presagire che nell'aquilano e marsicano continuino a formarsi e verificarsi precipitazioni sparse a macchia di leopardo e, localmente, non sono esclusi fenomeni a carattere temporalesco. Qualche temporale potrebbe formarsi anche sulla Majella ma qui le probabilità sono basse ma assolutamente da non escludere. Probabilità di temporali medio/alte, invece, nell'interno teramano dove non si esclude la possibilità di sconfinamenti fin sulle aree costiere tra teramano e pescarese. Altrove nuvolosità sparsa alternata ad ampie schiarite, da non escludere la possibilità di qualche isolato e sporadico rovescio. ATTENZIONE poiché in queste situazioni spiccatamente variabili, i modelli difficilmente riescono ad inquadrare al meglio il quadro meteorologico, per cui bisogna tenere in considerazione la possibilità di qualche formazione temporalesca, non prevedibile in anticipo, in aree dove non sono previste precipitazioni.

In serata situazione in temporaneo miglioramento con nubi che scivolerebbero verso Sud. Localmente non è da escludere qualche isolato rovescio.

In nottata nuovo aumento della copertura nuvolosa a partire dai settori occidentali ed in estensione verso l'Adriatico. Nel corso della nottata/prima mattinata di domenica, non è da escludere la possibilità di nuovi rovesci nel marsicano e aree dell'interno e alto aquilano in possibile sconfinamento fin sul versante orientale.

Temperature che diminuiranno gradualmente dalla serata/nottata.

Ventilazione prevalentemente da Libeccio con raffiche a tratti sostenute lungo il versante Adriatico, seguirà un rinforzo da Maestrale nel corso della nottata. Mare poco mosso F2 e tasso di umidità elevato nell'aquilano, moderato altrove che potrebbe diventare elevato in caso di temporali.