Previsioni Meteo - Domenica 2 Settembre 2018

Published in Previsioni meteo

Previsioni valide per la giornata di Domenica 2 Settembre 2018
Ultimo aggiornamento: 02/09/2018 - Ore 7.45

Mattinata con qualche annuvolamento sparso su tutta la regione che si alternerà ad ampie schiarite. Addensamenti più consistenti e a tratti banchi di nebbia, invece, saranno presenti a ridosso dei settori montani e aree a quote alto-collinari. La tendenza, nel corso della mattinata, volgerà verso un graduale aumento dell'instabilità, in particolare lungo il versante orientale della regione. Per cui, entro la tarda mattinata, la copertura nuvolosa potrebbe gradualmente aumentare e localmente non sono esclusi rovesci a macchia di leopardo.

Nel corso dell'intero pomeriggio, gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici lascerebbero presagire un possibile ed ulteriore aumento dell'instabilità sulla fascia orientale dell'Abruzzo. In particolare, gran parte della modellistica sembrerebbe adocchiare un aumento degli indici temporaleschi, nella zona poc'anzi citata, a causa della presenza di elevati tassi di umidità nei bassi strati e alla convergenza (contrasto tra masse d'aria calda con masse d'aria più fresca) che, nel pomeriggio/sera odierno, potrà risultare stazionaria tra Marche e Abruzzo. Dunque particolare attenzione nell'interno teramano, pescarese, chietino e aree collinari/alto collinari adiacenti poiché potrebbero formarsi temporali anche di una certa consistenza e che, in questi casi, potranno sconfinare fin sul versante costiero. Prestare molta attenzione perché in queste situazioni, non prevedibili esattamente con largo anticipo, può essere elevato il rischio di fenomeni di forte intensità, accompagnati da forti raffiche di vento, attività elettrica e a tratti anche grandine. E, inoltre, queste sono le occasioni in cui i temporali possono far registrare accumuli elevati in alcune zone e a pochi km di distanza, invece, qualche goccia. Per cui è una tendenza da monitorare attentamente. Sulla nostra pagina Facebook cercheremo di aggiornare il quadro in tempo attraverso il radar della protezione civile. Instabilità anche nel vastese ma lievemente inferiore rispetto alle altre zone appena indicate. Nell'aquilano e marsicano, invece, potranno verificarsi rovesci, localmente anche a carattere temporalesco, sparsi qua e là per via dell'avvicinamento di annuvolamenti irregolari dalle aree del Lazio.

In serata, specie nella prima parte, potrebbero persistere delle precipitazioni lungo il versante orientale che andranno man mano attenuandosi entro la tarda serata. A partire dal marsicano e successivamente per il resto della regione gli annuvolamenti inizieranno a scorrere verso l'Adriatico lasciando spazio a schiarite.

In nottata cielo poco nuvoloso o con nubi sparse dappertutto.

Temperature in calo che si riporteranno nelle medie stagionali.

Ventilazione, generalmente, debole o a tratti moderata e di direzione variabile nel corso della giornata. Mare poco mosso e tasso di umidità elevato, in alcuni momenti moderato.