Rischio di qualche fenomeno, in attesa di un ritorno dell’alta pressione.

Published in News Meteo

Le previsioni meteo dal 27 Gennaio al 2 Febbraio 2020.

  
[Previsioni a cura di Thomas Di Fiore dell'Associazione AQ Caput Frigoris].

Il mese di Gennaio sta giungendo al capolinea e come ogni anno, stiamo per attraversare i tre giorni della merla, 29, 30 e 31, che per antonomasia sono quelli considerati i più freddi dell’inverno. In questo mite inverno, sembra che avremo un debole passaggio dai quadranti settentrionali sul centro sud, ma appunto nulla di rilevante.

Lunedì, sarà una giornata discreta su gran parte della penisola. Qualche addensamento su Toscana e Calabria in particolare, ove saranno possibili dei deboli rovesci nel corso del pomeriggio. Venti in genere occidentali, sulla fascia tirrenica più da est altrove, nord compreso, deboli. Temperature stazionarie al nord ed al centro, in calo al sud.

Martedì, la grande depressione nord atlantica, scenderà un pochino giù di latitudine tra la Francia e l’Italia, favorendo l’ingresso delle correnti da ovest. Al mattino, nubi più presenti al nord ovest e lungo i versanti tirrenici dell’appennino. Piogge tra deboli e moderati su Piemonte, Lombardia, Alto Adige, Toscana, Lazio fin sulla Calabria nel corso del pomeriggio. Ventilazione da direzione variabile al nord, da ovest, con dei rinforzi altrove, con possibile foehn sui versanti adriatici e temperature in leggero rialzo, appunto in queste località.

Mercoledì, situazione non molto diversa, solo al nord i venti tenderanno a provenire dai quadranti nord orientali. Qualche precipitazione quindi sulle zone già menzionate nel giorno prima. Temperature in lieve calo su buona parte del territorio nazionale, specie nord est.

Giovedì, l’anticiclone tornerà già sul nord e su gran parte del centro. Al sud qualche nube di passaggio, ma nulla più. Venti deboli da direzione variabile tra le regioni settentrionali e quelle centrali, vivaci invece da nord est su Puglia ed estremo sud, anche Sicilia.

Venerdì, ultimo giorno di Gennaio e quindi della merla, potranno essere presenti dei fenomeni, a tratti moderati sui versanti sottovento poste ad ovest, specie ore pomeridiane. Altrove tempo con cielo tra poco nuvoloso e variabile. Temperature in calo sul nord est e lungo le adriatiche con valori ad 850 hpa sugli 0°c circa. Ventilazione da nord ovest, tra moderati e forti sulla Sardegna, più a direzione variabile altrove.

Sabato, 1 Febbraio, nuvole ad ovest e qualche debole precipitazione tra Liguria e Toscana. Sulle rimanenti regioni tempo discreto. Venti da ovest sul tirreno, da est sul versante adriatico. Temperature in aumento, specie al sud, ventilazione debole occidentale quasi ovunque.

Domenica, al momento, tempo stabile e soleggiato quasi su tutta l’Italia. Sarà possibile qualche addensamento, ma nulla di che. Temperature in sensibile aumento specie al nord ovest, stazionarie al sud. Venti deboli quasi ovunque da nord.

 

In Abruzzo.

Sarà una settimana senza nessun sussulto, come già abbiamo visto poc anzi. Qualche fenomeno verso Martedì / Mercoledì sulla parte occidentale della regione, ma di poco conto con qualche nevicata oltre i 1400 m circa. Da Venerdì tempo buono ovunque a parte qualche innocuo addensamento. Temperature in calo Venerdì più che altro.